PERCORSO DI GRUPPO SULLE EMOZIONI: IO E LA RABBIA


Clicca per visualizzare la mappa
Quando:
18 ottobre 2020@10:00–16:30
2020-10-18T10:00:00+02:00
2020-10-18T16:30:00+02:00
Dove:
Corpo e Mente in Equilibrio
Viale Cesare Battisti
22
Costo:
80
PERCORSO DI GRUPPO SULLE EMOZIONI: IO E LA RABBIA @ Corpo e Mente in Equilibrio
IO E LA RABBIA
 
Ti arrabbi e poi ti senti in colpa?
Cerchi in tutti i modi di non arrabbiarti?
Le persone di cui ti circondi si arrabbiano con te in modo esagerato?
Hai paura della rabbia?
Ti senti sbagliato se ti arrabbi?
E ancora, perché a volte rischiamo di farci accecare dalla rabbia perdendo la lucidità e il controllo (e sentendoci spesso in colpa dopo l’esplosione)?
Perché al contrario ci congeliamo chiudendoci in noi stessi e pensando che gli altri non ci capiscono e siano “cattivi”?
Perché capita di passare dal ruolo di vittima a carnefice, rinunciando alla propria capacità di essere presenti e centrati?
Come reagiamo quando ci arrabbiamo?
La rabbia è un’emozione primitiva che deriva dall’istinto di difenderci per sopravvivere nell’ambiente in cui ci troviamo.
Questo istinto, sano e funzionale, causa diverse variazioni neuro-fisiologiche nel nostro corpo come: accelerazione del battito cardiaco e della respirazione, aumento della pressione arteriosa, della tensione muscolare e della sudorazione, dilatazione delle pupille.
Quando siamo a contatto con la rabbia, il nostro organismo si prepara istintivamente all’azione verso l’attacco o la difesa.
Tra le sensazioni più comuni percepite: paura di perdere il controllo, irrigidimento della muscolatura e della mascella, irrequietezza, calore (soprattutto nelle mani e in volto), occhi pesanti e carichi, blocco allo stomaco, nodo alla gola..
Poniamo per esempio che la rabbia sia una reazione emotiva immediata al comportamento di un’altra persona e noi possiamo:
1) lottare, ovvero scontrarci con la persona che ha scatenato in noi questa emozione (esprimendo la rabbia)
2) evitare lo scontro fuggendo o congelandoci (bloccando la rabbia)
3) manifestare la rabbia comunicando con assertività ciò che stiamo provando, difendendo i nostri confini senza invadere quelli altrui, prendendoci cura di noi stessi senza aggredire l’altro (vivendo l’emozione della rabbia con assertività).
Scopriremo insieme come.
 
QUESTO MODULO E’ IL PRIMO DI 4 INCONTRI SULLE EMOZIONI.
Durante la giornata faremo esperienza della nostra relazione con la rabbia.
In che modo?
Da un punto di vista Cognitivo, Sistemico (costellazioni familiari) Fisico (Metodo
TRE e Gestalt) Somatico (ascolto di sè).
E’ possibile partecipare al singolo modulo oppure al completo pacchetto:
– 18 ottobre: rabbia
– 8 novembre: tristezza
– 29 novembre: paura
– 20 dicembre: gioia
COSTO: 80 euro a modulo
Acquistando tutti e 4 gli incontri: 180 € (anzichè 320 €)
 
A CHI E’ RIVOLTO:
– a chi desidera prendere confidenza con la rabbia, capire in che modo vive questa emozione, sentire cosa accade in se stesso/a quando prova rabbia e instaurare un rapporto sano con la rabbia.
– a chi desidera lasciarsi andare verso nuove comprensioni e modificare ciò che ostacola il libero fluire di un’emozione fondamentale per sapere chi siamo e cosa vogliamo.
– a chi desidera riconnettersi con la propria creatività, con la propria autostima e potere personale.
 
INFORMAZIONI:
Quando: Domenica 18 Ottobre 2020
Orario: dalle 10 alle 16.00.
Luogo: Corpo e Mente in equilibrio, Riccione
Costo: 80 euro
 
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA A:
– Lucia tramite messaggio 338 499 9661 o mail lucia.bianchini@gmail.com;
– Corpo e Mente in equilibrio al 348 629 0730
– Francesca info@francescagussoni.it
 
OPERATRICI:
FRANCESCA GUSSONI
Costellatrice Familiare
Counselor Sistemica Relazionale
Terapista Certified Provider di Metodo TRE
info@francescagussoni.it – www.francescagussoni.it – www.nelcorpo.it
LUCIA BIANCHINI
Counselor ad Orientamento Transpersonale Integrato.
Operatrice Certificata Somatic Experiencing Italia.
Tel 338 4999661
www.luciabianchini.it – www.nelcorpo.it