Scaletta Stasera Mi Vivo


SPETTACOLO IN TEATRO

Un cammino TEORICO ESPERIENZIALE per il pubblico partecipante in teatro,
atto a donare benessere immediato e nuove consapevolezze per un miglior modo di vivere la propria vita, la relazione con se stessi e con gli altri.

Ogni serata sarà diversa con toccanti esperienze grazie a:

  • SUONI E VIBRAZIONI
    suoni improvvisati messi in atto dalla connessione dell’anima di chi suona, attraverso l'Arte del Taiko (Tamburi Giapponesi).
    L'intento dei tamburi in questo spettacolo è quello di allentare la mente e rigenerare le cellule del corpo, preparando il pubblico alle fasi successive dello spettacolo.

I tamburi sono suonati dal Maestro Mugen Yahiro fondatore dei Munedaiko  un gruppo di studio dedicato alla pratica ed alla valorizzazione del tamburo tradizionale giapponese per scoprire, sviluppare ed evolvere se stessi.

Con grande impatto emozionale Elisa narrerà della difficile storia di vita di una ragazza che, grazie alle Costellazioni Familiari, ha trovato nuove risorse per passare dalla sofferenza alla gioia. Un importante esempio per tutti, in cui il pubblico può ritrovarsi per acquisire la visione di nuove possibilità di felicità anche per loro stessi. Ogni serata può toccare tematiche di vita differenti.

  • COSTELLAZIONI FAMILIARI
    Durante lo spettacolo ci sarà la possibilità di essere selezionati tra il pubblico per mettere in atto una Costellazione Familiare dalla quale tutti riceveranno beneficio, anche coloro che rimarranno seduti al proprio posto. La pratica sarà spiegata e facilitata da Francesca Gussoni

Perchè portare le Costellazioni Familiari in teatro?

Sappiamo che le Costellazioni Familiari non sono un’interpretazione di emozioni o personaggi, si esprimono invece, grazie ai corpi, con una rara verità attraverso il campo morfogenetico.

Non è così facile spiegarle e nemmeno comprenderle leggendo chi ha provato a spiegarle.

In realtà è più semplice venire a vederle o provarle.

Ecco perché sento che il teatro va bene: è utile nel dare la possibilità a più persone di accedervi

con un impatto più delicato e divertente pur se ugualmente profondo

e ad un prezzo molto più accessibile rispetto ai gruppi o agli individuali.

Le scoperte da Hellinger in poi su teoria e pratica delle Costellazioni Familiari hanno fatto e fanno talmente bene alla vita delle persone che dovrebbero essere alla portata di tutti. Con il teatro più persone possono accedere a quelle informazioni sistemiche così da poter  vivere meglio la relazione con se stessi, i propri talenti, la propria missione, la salute, la scuola, il lavoro

e rendere più semplici, gradevoli, amorevoli le relazioni con gli altri.

Le costellazioni familiari e la sistemica familiare sono il filone portante di tutto lo spettacolo.

Il pubblico acquisirà nuovi semi utili a migliorare le proprie vite e l'espressione dei propri desideri più profondi.

 

Racconta Francesca Gussoni

L’idea di questo spettacolo

mi venne una mattina al risveglio.

Davanti agli occhi visualizzai tutto il programma e le persone da contattare.

Mugen lo conoscevo già e avevo praticato diverse volte il Taiko; sapevo quanto fosse funzionale al benessere della persona.

Conoscevo anche Elisa, ma non avevo idea di quali capacità teatrali avesse sviluppato.

Sentii nel cuore che potevo fidarmi e la contattai.

Di lei amavo l’etica, il buon cuore, l’autenticità.

Solo qualche giorno prima del primo spettacolo Elisa mi fece vedere e ascoltare il monologo e mi ritrovai a stare davanti a lei

con i brividi sulla pelle, il cuore che si apriva, le lacrime agli occhi dal ridere, il cuore che sobbalzava dall’essere stato toccato dalle profonde verità di cui stava parlando e la positività con cui le stava passando.

Una bomba meravigliosa!

Quel qualcosa o qualcuno che mi ha donato questo spettacolo durante la notte, ci aveva preso in pieno!

Chissà come entreranno nei vostri cuori Elisa, il suono del Taiko e le Costellazioni Familiari.

Vi aspettiamo!