Home


In un’epoca dove la Luce interiore ed il benessere di ognuno desiderano fortemente libertà ed espansione, gioisco nell’Essere a disposizione di chi inizia a vederlo, sentirlo, cantarlo: portarlo nella vita concreta, in evoluzione verso il meglio.

Francesca Gussoni 


Perché sei qui e ora

Sei qui perché vuoi stare bene. Perchè c'è una parte di te istintiva e di intelligenza inconscia che ti guida verso incontri che sono passaggi di vita importanti per andare sempre più verso il tuo meglio. Quel meglio che si riflette in positivo nelle relazioni, nell'ambiente che ti circonda, nel mondo. Sei qui perchè abbiamo da scambiarci qualcosa di bello.

Qui e ora puoi trovare la tecnica  che ti accompagna e ti sostiene per avere una migliore visione delle tue fatiche quotidiane e portarle in risoluzione ed integrazione. Anche in concomitanza ed arricchimento di altri percorsi medici, psicologici o olistici che stai già facendo.

 

Francesca svolge le sue attività principalmente a Riccione e Roma, ma le piace viaggiare: per questo se nella tua città, nella tua attività hai piacere di invitarla per Metodo TRE ® o Costellazioni familiari, scrivile attraverso la sezione contatti.

 

Ricevi gli aggiornamenti
sulla tua email

Iscriviti alla mailing list e ricevi informazioni sugli eventi in programmazione!

Grazie per l'iscrizione!

Ops. Iscrizione fallita

I DONI ATTRAVERSO VOI

GRAZIE per iniziare ad affidarvi a voi stessi. E' un onore poter Essere insieme!

Condivisione di un messaggio di uno di voi clienti/amici:

Leggi il messaggio...

"Grazie per oggi. Nella profonda gratitudine per quello che fai e ammirazione per quello che sei mi sono ritrovato a "vedere" questa scena. La condivido con te.   Una piazza. Persone. Molte persone. Grigiore. Serietà. Chiusura. Isolamento. Mancanza di comunicazione. Staticità. Una di queste persone inizia a muoversi lentamente, molto lentamente. Cattura la mia attenzione. Si muove sempre più. Le cade di dosso il mantello grigio che portano tutti e sotto ha abiti leggeri e molto colorati! Ora danza tra le persone sfiorandole, accarezzandole, spostandole, fino anche a spingerle ma con grazia e delicatezza e soprattutto con un gran sorriso sul viso! Riconosco che sei tu. Queste persone si fanno contagiare, iniziano a sorridere, a guardarsi tra di loro, a concedersi qualche movimento. Qualche altro mantello grigio cade e lascia spazio ad altro colore. Qualche altra persona corre, balla e ride. Ed alla fine tutta la piazza è una grandissima danza. Non riesco più a distinguerti tra tutti gli altri ed è allora che, guardando quella meravigliosa coreografia di colori e canti, ho come un'intuizione: "Lei non esiste più come persona. Lei è diventata altro. Lei E' tutto questo".

Capiterà anche a voi, che vi tornino inaspettati regali dopo aver detto Sì al vostro bene, all'Amore per voi e metterlo poi a disposizione degli altri, ognuno a proprio modo.

Le emozioni ed il corpo fisico

La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima. Molte volte, il raffreddore “cola” quando il corpo non piange. Il dolore di gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni. Lo stomaco“arde” quando la rabbia non riesce ad uscire. Il corpo “ingrassa” quando l’insoddisfazione stringe. Il petto “stringe” quando l’orgoglio schiavizza. Le ginocchia “dolgono” quando il tuo orgoglio non si piega. La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino.